L'albero di noce del Brasile, Bertholletia excelsa, famiglia delle Lecithidaceae, è uno dei più importanti piante economiche della foresta amazzonica grazie ai suoi preziosi semi commestibili, comunemente noto come noci del Brasile. È uno degli alberi più alti del bacino amazzonico foresta pluviale tropicale, che raggiunge fino a 50 m di altezza e può raggiungere un'età di 1.000 anni. Il suo tronco cilindrico dritto non ramificato ha una ruvida corteccia grigio-marrone con le fessure longitudinali e il suo baldacchino possono avere un diametro di 20-30 m.

Quasi tutte le noci del Brasile provengono da foreste naturali. Rappresentano uno dei più importanti prodotti forestali non legnosi e svolgono un ruolo importante nella conservazione della foresta pluviale amazzonica. Le noci sono un'importante fonte di reddito per il comunità locali, che dipendono direttamente o indirettamente dal commercio di noci del Brasile. Le noci del Brasile hanno un sapore tenero, ricco e delicato e possono essere utilizzate per il consumo diretto, come spuntino o utilizzato come ingrediente in barrette di cioccolato, torte o biscotti.

La noce del Brasile è la più economica prodotto di piano importante che è raccolto in modo sostenibile in Amazzonia foresta pluviale. Quasi il 70% del mondo la fornitura proviene dalla regione di Pando, un'area che rappresenta solo il 3% del Foresta amazzonica.

In media, la produzione mondiale di noci del Brasile era di 24.350 tonnellate all'anno il periodo 2013 / 14-2017 / 18. Bolivia, con 19.000 MT, rappresentava il 78% di produzione mondiale, seguito dal Perù (Quota del 16%) e Brasile (quota del 6%)

Le noci brasiliane vengono quasi esclusivamente raccolte nelle foreste naturali, rendendole uno dei prodotti più importanti delle riserve estrattive del Brasile Amazzonia. Sebbene siano state sviluppate alcune piantagioni, la produzione è ancora bassa e non economicamente redditizia. La noce brasiliana fiorisce durante la stagione secca con la massima intensità da ottobre a dicembre. Dal momento che le noci del Brasile sono angiosperme, le loro i fiori devono essere impollinati da api specifiche. Una volta che il fiore è stato impollinato, il frutto impiega 15 mesi per maturare, quindi il frutto inizia a cadere all'inizio della stagione delle piogge (gennaio - febbraio).

Il frutto dell'albero della noce del Brasile è un grande, rotondo capsula (10-12 cm in entrambi i diametri), con una parete capsula dura e legnosa. Ogni frutto (baccello) pesa 0,5-2,5 kg e contiene 10-25 semi, che hanno un guscio duro e una forma triangolare (a tre lati) di circa 3,5-5 cm di lunghezza e 2 cm largo. L'involucro legnoso esterno è così duro che solo un animale, l'agouti, può aprirlo con i suoi denti affilati, simili a scalpelli. La sopravvivenza di Le noci del Brasile dipendono dalle api, che aiutano impollinazione e agouti, che aiutano la dispersione di semi

L'albero di noce brasiliano produce baccelli rotondi con una parete dura e legnosa che contiene 10-25 semi angolari (noci) protetti da un guscio duro. Le noci del Brasile sono un ottimo spuntino (crudo o trasformato) e un buon ingrediente per integrare dolci, insalate, ghiaccio creme e yogurt. Sono ricchi di grassi insaturi, fibre, vitamina E, tiamina e minerali come selenio, potassio, zinco, magnesio, fosforo, rame e manganese. Sono anche una fonte di calcio e ferro.

Le noci del Brasile sono una deliziosa noce con un tenero, ricco e sapore delicato. Possono essere consumati direttamente come a snack o in snack a ingredienti misti senza ulteriore lavorazione, salatura, zuccheraggio, aroma o torrefazione. Si combinano perfettamente anche con i dolciumi e prodotti da forno. Le noci del Brasile sono facilmente adattabili a molti piatti diversi.

Di tutte le noci, le noci brasiliane contengono la quantità più alta di magnesio (376 mg / 100 g). Inoltre, contengono più selenio (1.917 µg / 100 g) rispetto a qualsiasi altro alimento. In effetti, un nocciolo di noce brasiliano (5 g) fornisce 95,8 µg di selenio e l'indennità dietetica raccomandata (RDA) di selenio per uomini e donne è di 55 µg / giorno (1,2).

Una volta schiacciate, le noci del Brasile producono un chiaro giallastro olio che è attraente per usi culinari e per il fabbricazione di saponi, shampoo, balsami per capelli prodotti, così come per i prodotti per la cura della pelle, dal momento che agisce come un buon idratante.

- Esempi di uso comune

  • Utilizzato come Snack

    • Raw Brazil nuts.
    • Brazil nuts in nut and dried fruit mixtures.
    • Chocolate-coated Brazil nuts.
    • Roasted and salted Brazil nuts.

  • Usato come Ingrediente

    • Baked Goods Industry: bread, cookies, cakes and pastries.
    • Confectionary Industry: chocolates and chocolate bars.
    • Recipes: Salads, rice, vegetable dishes, smoothies.
    • Spreads: Brazil-nut butter.

  • Usato come Olio

    • Oil Industry: he oil made from Brazil nuts can be raw used or for cooking. Its nutty flavor and aroma are perfect for a variety of foods and recipes and make it great for drizzling on salads..
    • Cosmetic: The oil obtained from Brazil nuts can be used in cosmetic products such as moisturizing milk and shampoo.